homevedere › chiesa del soccorso
 
Hotel Ischia Hotels e Pensioni sull'isola d'Ischia.

Chiesa del Soccorso

La chiesa dedicata a S. Maria della Neve è situata sull'estrema punta del promontorio del Soccorso nel comune di Forio d'Ischia.

L'articolo continua sotto v

 

Chiesa del Soccorso e Piazzale Papa Giovanni Paolo II - Forio D’Ischia (63 KB)
Chiesa del Soccorso: vista esterna facciata - Forio D’Ischia (45 KB)
Chiesa del Soccorso: particolare del parapetto sul sagrato decorato con maioliche raffiguranti soggetti religiosi e motivi floreali  - Forio D’Ischia (77 KB)
Chiesa del Soccorso: particolare del piccolo campanile con cuspide piramidale in stile gotico  - Forio D’Ischia (54 KB)
Chiesa del Soccorso: vista interna - Forio D’Ischia (65 KB)
Chiesa del Soccorso: vista interna - Forio D’Ischia (128 KB)
Chiesa del Soccorso: vista panoramica verso punta Caruso - Forio D’Ischia (51 KB)
Chiesa del Soccorso: veduta del Piazzale Papa Giovanni Paolo II visto dalla chiesa - Forio D’Ischia (82 KB)

La posizione della chiesa
Sulla punta del promontorio del Soccorso chiamata anche "punta del Soccorso" si trova una terrazza belvedere che gira intorno la chiesa sui tre lati che affacciano a mare.
La terrazza è un prolungamento del sagrato con tipici sedili di pietra ed al centro una croce di pietra, il cui basamento è rivestito di piastrelle maiolicate.
Dal bevedere si può scorgere in alcuni giorni l'isola di Ventotene e se si è fortunati si può assistere alla magia del Raggio Verde (frutto della rifrazione della luce solare da parte dell'atmosfera, più evidente al tramonto, quando i raggi solari radenti attraversano uno strato d'aria più spesso).

Alla chiesa vi si accede per una strada che passa davanti al palazzo del Municipio e si apre in una larga piazza denominata "Piazzale Papa Giovanni Paolo II".

E' un posto unico, sicuramente il più bello di Forio, dove si respira un atmosfera stregata... la vista sul mare e il suo profumo, il paesaggio con punta Punta Imperatore da un lato e Punta Caruso dall'altro e l'orizzonte dove va a dimora il sole.

La Chiesa
Salendo una larga scala si giunge al sagrato della chiesa, dove sulla destra sono poste cinque croci. Al centro del sagrato, davanti al portale, sporge un pianerottolo a pianta semiellittica il cui parapetto è decorato con maioliche raffiguranti soggetti religiosi e motivi floreali.
La chiesa del Soccorso fu costruita nel 1791, rifatta nel 1864, ma il primo edificio risalirebbe al 1350, come riportato in una relazione presentata dal priore, datata 2 aprile 1650, conservata nell'Archivio generale degli Agostiniani Eremitani a Roma , dove si legge che il convento fu eretto circa 300 anni prima.
Infatti, la chiesa era un tempo un convento di frati Eremitani, successivamente abolito in virtù della bolla d'Innocenzo X.
L'architettura è molto semplice ma nello stesso tempo elegante.
La facciata è di colore bianco.
Sul lato sinistro si erge il piccolo campanile con cuspide piramidale in stile gotico.

Nella chiesa sono visibili:

  • Un antico crocifisso probabilmente del 1500 trovato in mare oggetto di particolare devozione. Una leggenda popolare (cfr. Vuoso, 2002, p. 107) racconta che il Crocifisso ligneo fu portato nella chiesa del Soccorso da marinai costretti da una forte tempesta ad ancorare nella baia sottostante la loro nave diretta in Sardegna. Quando il mare si calmò, i marinai tornarono a riprendere la scultura, ma non riuscirono ad uscire dalla chiesa perché la porta scompariva. Dopo tre tentativi si arresero e la lasciarono lì. Il Crocifisso del Soccorso si rivelò miracoloso;
     
  • Un dipinto del 600 "S. Agostino con S. Monica e S. Nicola da Tolentino" del pittore foriano Cesare Calise;
     
  • Alcuni dipinti del 1700;
     
  • Un'acquasantiera in marmo con iscrizioni latine, greche e arabe;
     
  • Pavimento decorato con fiori e stelle del 1700;
     
  • Mattonelle maiolicate con motivi floreali e soggetti religiosi del 1700 che rivestono il parapetto del pianerottolo e i muretti laterali della gradinata di accesso alla chiesa;
     
  • Modellini di barche da pesca e velieri di legno sistemati sull’architrave e sui cornicioni della chiesa.
  • CONTATTI
    Via Del Soccorso -
    80075 Forio d'Ischia (Napoli)
  • Linee bus
    1 - 14 - 2 - CD - CS

Hotel a Ischia
Arrivo
Partenza

Powered by booking.com
 
 
 
Prenota ora
ISCHIAINPILLOLE.IT© by smedia.it | Webmaster: Giuseppe Mattera | Contatti | Liberatoria legale | Mappa sito | Pubblicità | Solidale
Smedia.it | Casamicciola Terme (Na) - Ischia | P. IVA 06491990633
E-mail: info@smedia.it