homeeventi › festa di sant'anna
 
Spiagge dell'isola Le spiagge pi¨ belle.. Citara, Maronti, S. Montano, Sorgeto.

Festa di Sant'Anna: ogni 26 luglio a Ischia Ponte.

Manifestazione folcloristica ischitana con sfilata di barche addobbate nel tratto di mare tra il Castello e gli Scogli di S. Anna.

Festa di S. Anna: Suggestivo incendio del Castello Aragonose.Il 26 luglio di ogni anno a Ischia Ponte si respira un’atmosfera incantata; con il Castello sullo sfondo in un misto di ombre e luci, i festeggiamenti della Festa a Mare agli scogli di S. Anna entrano nel vivo.

Ė sera. Nello spazio acqueo antistante al Castello Aragonese sono radunate centinaia di barche.
Sugli scogli e lungo il pontile che conduce al Castello, una folla trepidante aspetta. Finché all’improvviso ha inizio la sfilata.

Grandi barche, o meglio zattere allestite con particolari scene allegoriche danno vita a una gara, il Palio di Sant’Anna.
Vi partecipano i sei comuni dell’isola d’Ischia più quello di Capri e Procida.
Ognuno di essi, allestendo la propria barca, rappresenta storie o vicende legate ai propri costumi e tradizioni.
L’evento più atteso, però, è dopo la sfilata quando...

L'articolo continua sotto v

 

...rievocando i crudeli attacchi messi in atto dai pirati saraceni, è rappresentato l’incendio del Castello Aragonese.

E così una polvere rossa in fiamme avvolge il Castello e ne evidenzia le sagome. Allo stesso modo il fumo, che vi si sviluppa, nell'attimo prima di intraprendere la corsa verso l'infinito, aggiunge un’atmosfera di mistero e di fascino, lasciando in un trionfo di emozioni gli spettatori accorsi.
La festa si conclude con uno spettacolo di fuochi artificiali.

Altri eventi collegati arricchiscono il calendario dei festeggiamenti.

Video della Festa

Le origini della festa

  • Le origini della Festa di Sant’Anna risalgono convenzionalmente all’anno 1932, quando un gruppo di amici decise di premiare il gozzo più bello.
    Avevano notato negli anni precedenti che, ogni 26 di luglio, molte famiglie - perlopiù di pescatori - a bordo delle loro barche si recavano a recitare il Rosario davanti alla chiesetta di S. Anna.
    Il rito finiva con una cena consumata a mare a base di coniglio all’ischitana e parmigiana di melanzane.
    Gli uomini, oltre che remare, avevano il compito di pensare alle bevande, in particolar modo al vino che tenevano ben refrigerato in mare e tiravano su in barca al momento della cena con una cima.
    Le barche per l'occasione erano abbellite con semplici frasche e ghirlande di fiori.
    E in questo contesto che nacque il primo Comitato di S. Anna.
     
    Se vuoi approfondire l'argomento, dai un'occhiata a questi articoli:
    Festa di S. Anna (www.larassegnadischia.it)
    STORIA, FASCINO, TRADIZIONE: LA FESTA DELLE «BARCHE» DI SANT’ANNA (www.larassegnadischia.it)

Mappa di Ischia Ponte

  • POSIZIONE
    Spazio acqueo antistante al Castello Aragonese a Ischia Ponte.
  • Linea bus
    7

Hotel a Ischia
Arrivo
Partenza

Powered by booking.com
 
 
 
Prenota ora
ISCHIAINPILLOLE.IT© by smedia.it | Webmaster: Giuseppe Mattera | Contatti | Liberatoria legale | Mappa sito | Pubblicità | Solidale
Smedia.it | Casamicciola Terme (Na) - Ischia | P. IVA 06491990633
E-mail: info@smedia.it